Seminari e conferenze

A cura di: IEG (Italian Exhibition Group) in collaborazione con Interni Magazine

Uno dei temi caldi di questo controverso periodo storico consiste nel recupero e nel riciclo dei materiali che l’uomo ha usato (e talvolta abusato) per l’antropizzazione del Pianeta. Una risposta allo sfruttamento eccessivo del territorio a cui molte imprese e molti professionisti stanno lavorando. Fin dai tempi più lontani, l’uomo era abituato a ‘riciclare’ l’esistente: basti pensare a quante chiese sorsero su templi antichi, e quante volte i materiali venivano ‘recuperati’ per realizzare nuove costruzioni secondo i canoni dell’epoca vigente. In tempi molto più vicini a noi, la teoria dell’Usa e Getta (per certi versi geniale) ha portato per lungo tempo a una perdita di coscienza del valore del materiale esistente e se pensiamo al fenomeno del ‘trash’ divenuto uno stile terribilmente cool nelle arti visive e successivamente perseguito dai fan della moda e della comunicazione, forse oggi ci viene da sorridere.
Oggi il ruolo di ricercatori, aziende, progettisti è lavorare in un’ottica di ‘Salvare il Salvabile’, recuperare tutto quello che è possibile e scoprire quanto operando in questa direzione si possano trovare strade innovative e più sostenibili. Si scoprono così nuovi rivestimenti sia nell’ambito architetturale che per gli arredi, materiali innovativi che nascono dagli scarti di produzione e che ci aiutano a chiudere una filiera e a pensare a un futuro più gestibile e meno compromesso.
Patrizia Catalano

Moderatrice: Patrizia Catalano, giornalista di Interni

Saluti Istituzionali
Gabriella Filomena Marangelli, presidente dell'Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Rimini 

“Superfici intrecciate/Lavori incrociati"
Arch. Paolo Baldessari, Studio Baldessari e Baldessari
Arch. Michela Baldessari, Studio Baldessari e Baldessari

“Il gesto e la materia"
Dott. Walter Trento, Studio Nùevù
Dott. Nadiya Yamnych, Studio Nùevù

"Upcycle: il futuro dei materiali"
Arch. Michele Versaci, Studio Park Associati

"L’architettura rinnova il dialogo tra natura e uomo"
Arch. Andrea Pierattelli, Studio Pierattelli