Media room

Questo è il comunicato selezionato.
Per tornare all'elenco dei comunicati clicca qui.

IL MARKETPLACE DI ITALIAN EXHIBITION GROUP ÔTTG TRAVEL EXPERIENCE´ PER UN TURISMO CHE GUARDA LONTANO. IN FIERA LA CAMPAGNA DI SENSIBILIZZAZIONE DI NATIONAL GEOGRAPHIC, ÔPLANET OR PLASTIC?´

Comunicato n. 7 del 23/09/2019 17.30.00 ( download )

Molti gli spunti: fra gli altri il debutto di Costa Rica, country partner di TTG Travel Experience e Paese impegnato ad essere Ôplastic free´ entro il 2021, la testimonianza di Michil Costa e le proposte del cicloturismo. Quartiere fieristico di Rimini, 9 - 11 ottobre 2019

.Molti gli spunti: fra gli altri il debutto di Costa Rica, country partner di TTG Travel Experience e Paese impegnato ad essere ‘plastic free´ entro il 2021

www.ttgexpo.it

Rimini, 7 ottobre 2019 - Riduzione delle emissioni, difesa dell´ambiente e climate change sono una priorità per il 77% degli italiani, che chiedono provvedimenti precisi, secondo un´indagine Ipsos. Una rivoluzione che sta attraversando tutti i settori e che per il turismo rappresenta un decisivo fattore innovativo.


Per Enit-Agenzia Nazionale del Turismo, l´Italia è protagonista della domanda di viaggio eco friendly e i viaggiatori stranieri la prediligono per l´attenzione all´ambiente. Il turismo ha stimolato il Belpaese ad attivare un percorso costruttivo iniziato già con l´estate 2019 e che ha visto partecipi tutte le Regioni italiane. Più di 20 spiagge no smoke e plastic free, ben 385 Bandiere Blu che attestano la qualità delle nostre coste, il 4,6% in più rispetto al 2018. Centinaia le iniziative regionali a tutela di territori, parchi naturali e riserve marine. Tutte le Regioni stanno lavorando su questa tematica, da nord a sud.

La 56a edizione di TTG Travel Experience, il principale marketplace dell´offerta e della domanda turistica targato Italian Exhibition Group (9 - 11 ottobre 2019, Fiera di Rimini), con il suo fitto programma di conferenze ed eventi fortemente sintonizzati sui trend del futuro, punterà i riflettori sulla sostenibilità ambientale. E´ infatti sempre più importante sensibilizzare gli imprenditori di settore sull´importanza di sviluppare strategie di prodotto sempre più attenti all´ambiente.

Le tematiche green saranno inoltre ben presenti nell´ampio programma di Think Future, titolo che incornicia il palinsesto costituito da oltre 300 tra dibattiti, seminari, incontri per progettare i futuro del turismo e dell´ospitalità e che si terranno in 9 arene dislocate nei padiglioni fieristici che dal 9 all´11 ospiteranno in contemporanea a TTG anche SIA Hospitality Design (manifestazione di riferimento nazionale per il settore dell´accoglienza) e SUN Beach&Outdoor Style (salone internazionale dedicato al settore e al mondo del campeggio & village show).

Sarà affrontato il tema dell´innovazione di prodotto anche sotto l´aspetto della sostenibilità del turismo per l´ambiente. Tutta la filiera si interrogherà, analizzerà e si confronterà su come muoversi per corrispondere una domanda sempre più diffusa e sensibile alle questioni ambientale, fino allo stesso impatto che la vacanza provoca sull´ambiente. E´ una delle finestre più significative e innovative che si apriranno, offrendo contenuti e riflessioni, fino a motivare la necessità di un management specializzato su questi temi.


Turismo plastic responsible: così lo vogliono i clienti, così risponde il settore è l´appuntamento del 10 Ottobre. Il tema delle destinazioni plastic-free e i progetti volti a salvaguardare l´ambiente, vengono discussi in un tavolo che vede presente Rosalba Giugni (Presidente di Marevivo) e Antonino Rotolo (Prorettore per la Ricerca all´Università di Bologna e del Consiglio di Amministrazione del Centro Euro-Mediterraneo sui Cambiamenti Climatici - CMCC)

La strada aristotelica per la nostra felicità. E quella del turista, sempre il 10 ottobre, vedrà l´imprenditore alberghiero Michil Costa, presidente della Maratona Dles Dolomites (30.000 partecipanti) e noto sostenitore dell´Economia del Bene Comune, parlare di una nuova cultura dell´accoglienza, che va ben oltre il semplice concetto di ospitalità e che insegna a dire un po´ di no: al consumo del suolo, alla mercificazione della natura e del patrimonio territoriale nel suo senso più ampio.

Ecospiagge per tutti, il 9 ottobre, ospiterà Sebastiano Venneri, responsabile nazionale Legambiente per Turismo, Mare e Innovazione parla delle opportunità di business per gli stabilimenti balneari ecosostenibili e inclusivi.

Erosione costiera: ripensare le spiagge l´11 ottobre vedrà Enzo Pranzini, Presidente Gruppo nazionale ricerca ambiente costiero e Professore di Geografia fisica e Geomorfologia all´Università di Firenze, offrirà un pensiero sugli stabilimenti balneari, alla luce dell´innalzamento dei mari e delle mareggiate sempre più frequenti e violente. Come dovranno essere le strutture da ricostruire e quelle da arretrare, le barriere di protezione in mare e cosa dicono le normative volte a mettere in sicurezza gli impianti.

Fito-Architettura: micro-ricettività in simbiosi con la natura il 9 ottobre stimolerà l´attenzione per l´ambiente anche attraverso le nuove architetture e i nuovi progetti messi in campo per realizzare strutture ricettive ecosostenibili ed ecocompatibili. Gli architetti Paolo Scoglio e Cesare Griffa illustreranno in fiera innovativi progetti di architettura amica del Paesaggio e dell´Ambiente. Un´architettura che affonda le sue radici nei processi e nelle forme della Natura, con l´obiettivo di sviluppare un concetto di ospitalità in simbiosi con il pianeta.

Hotel più efficienti per ospiti eco-consapevoli: soluzioni innovative e sostenibili il 10 ottobre guarderà alle fonti alternative di energia, che possono concorrere a sviluppare un turismo più rispettoso nei confronti del pianeta. In fiera Massimo Ravanelli, Responsabile Direzione PMI e terziario Edison Energy&Environmental Services Market, parla delle soluzioni che possono aiutare le strutture alberghiere a coniugare efficienza energetica e manutentiva, sostenibilità ambientale e comfort per i clienti.

Il mio futuro è sostenibile. La nuova era dell´hotel empatico è l´appuntamento di giovedì 10 alle 15.00 in sala Ravezzi 2. Ciò che è sostenibile diventa garanzia di miglioramento: rispettando i criteri di sostenibilità si viaggerà verso condizioni di vita migliori. E´ questo il concetto sostanziale che ha ispirato il futurologo Thomas Bialas, esperto in tema di ospitalità, nella stesura del ´Manuale per l´albergo empatico´, realizzato in collaborazione con Federalberghi e con il Centro di Formazione Management del terziario, che sarà presentato durante il Sia Hospitality Design di Rimini. Bialas invita a tuffarsi nel futuro con coraggio: ´pensate l´impensabile. Immaginate altro. Osate l´impossibile´.

National Geographic sarà presente a TTG Travel Experience con la sua campagna ´Planet or Plastic?´ volta a sensibilizzare l´opinione pubblica sull´emergenza ambientale causata dal crescente impiego delle plastiche monouso e con un´installazione all´ingresso principale della Fiera di Rimini e un convegno dedicato al tema.

Fari puntati in fiera sul Sentinelle del Mare: nella stagione 2019 sono stati circa 200 gli stabilimenti che hanno collaborato al progetto, mettendosi a disposizione dei ricercatori e coinvolgendo la clientela nelle attività di raccolta di dati sull´ambiente marino e sulla biodiversità. Oltre 3mila bagnanti si sono trasformati in ´scienziati per un giorno´, offrendo il proprio contributo nelle attività di rilevamento delle specie che abitano i nostri mari e dei cambiamenti subiti dagli ambienti sommersi. Negli stabilimenti balneari italiani viene praticato con crescente successo dal 2018, grazie alla collaborazione con Confcommercio e Confturismo.
Mercoledì 9 ottobre, all´incontro Sentinelle del mare: coinvolgere e divertire i bagnanti per salvare l´ambiente tutte le informazioni per poter entrare a far parte del progetto e per poter offrire agli utenti forme di intrattenimento in linea con la nuova etica ambientalista. Tra i promotori attivi del progetto è stata anche una barca a vela, Dream 1, di Kel 12 e National Geographic Expeditions.

Anche sul fronte delle destinazioni, la sostenibilità ambientale caratterizzerà le offerte dei diversi Paesi che scelgono TTG come vetrina commerciale. Tra le destinazioni new entry si segnala ad esempio Costa Rica, Paese impegnato ad essere destinazione ‘plastic free´ entro il 2021 e country partner di TTG Travel Experience.



FOCUS ON: TTG TRAVEL EXPERIENCE . SIA HOSPITALITY DESIGN . SUN BEACH&OUTDOOR STYLE
Qualifica: Fiere internazionali; Organizzazione: Italian Exhibition Group SpA; periodicità: annuale; edizione: 56° TTG, 68° Sia, 37° Sun; ingresso: riservato agli operatori professionali; biglietti: gratuito su invito; orari: 10.00 . 18.00 (ultimo giorno 10.00 . 17.00); Direttore Fiere Italia: Patrizia Cecchi; info espositori: tel. +39 02 806892; mail: salesttg@iegexpo.it; website: www.ttgexpo.it #TTG19 - www.siaexpo.it #SIA19 - www.sunexpo.it #SUN19 - #THINKFUTURE

PRESS CONTACT IEG
Head of Media Relation & Corporate Communication: Elisabetta Vitali; Press Office Manager: Marco Forcellini; International Press Office Coordinator: Silvia Giorgi; Communication specialists: Tommaso Accomanno, Alessandro Caprio Nicoletta Evangelisti Mancini, media@iegexpo.it

Media Agency: SMART Comunicazione
Cesare Trevisani 335.7216314 ctrevisani@smartcomunicazione.com
Anna Gradara 349.1761753 anna.gradara@gmail.com
Elisa Gianessi 392.0775539 redazione@smartcomunicazione.com